Ringraziamenti da parte di Accursio Graffeo

Ringrazio il Circolo Corallo, il presidente Franco Galluzzo e il direttivo per la disponibilità, sensibilità e la vicinanza dimostrata riguardo la spinosa questione della scomparsa della motonave HEDIA e del suo equipaggio composto da diciannove marittimi italiani tra cui il giovanissimo saccense Filippo Graffeo che era mio zio, morti sull’altare degli interessi economici delle multinazionali del petrolio, tra cui il presidente dell’ENI Enrico Mattei l’italiano più importante di tutti i tempi, eliminati dalla Main Rouge braccio armato del servizio segreto francese SDECE, il primo grande caso di mistero italiano, il sequestro della motonave era ultimo segnale a Mattei di finirla perché dopo pochi mesi lui deve firmare un accordo dirompente per le sette sorelle petrolifere americane e inglesi, e della francese ELF, quindi la nave viene individuata come una propaggine italiana nella quale bisogna farla fuori, e sei mesi dopo viene fatto fuori Mattei, un caso interessantissimo. Accursio Graffeo

Pubblicato in News

Inaugurazione Mostra di Pittura dell’artista Marcella Di Giovanna

 

 

Sarà inaugurata sabato 21 settembre 2019 alle ore 19,00 presso la sede nautica del Circolo il Corallo Mimmo Marchica sita in Piazza Marinai d’Italia Molo di Ponente del Porto di Sciacca, la Mostra personale di pittura della giovane artista Marcella Di Giovanna dal titolo “ Un Mare di emozioni in un mare di colori”, con il patrocinio dell’ Istituzione Giambecchina – Città di Sambuca di Sicilia.

Venti i quadri esposti nella mostra personale di Marcella Di Giovanna nella quale si noterà il percorso evolutivo dell’artista che metterà in rilievo anche i sentieri esistenziali dell’uomo.

L’iniziativa é quella di promuovere la cultura e l’arte che trova le proprie fondamenta e le nostre motivazioni socio-culturali nell’intimo di ognuno di noi, dando grande rilievo al nostro territorio.

Gradevole sono gli aspetti di eleganza, con un’intensità attraente negli accostamenti di colori e nella percezione che trasmettono le forme e le sensazioni.

Ancora una volta il Circolo il Corallo protagonista della cultura, dell’amore e del rispetto per l’ambiente marino che ha voluto allestire una mostra di pittura dell’artista Marcella Di Giovanna. Non mancheranno certamente i momenti di ritrovo e di riflessione, in una location particolare con il mare come protagonista, che esalterà certamente l’espressività nelle opere selezionate e il posto scelto.

La Mostra resterà aperta al pubblico dal 21 settembre fino al 7 di ottobre c.a. dalle ore ore 17,00 alle ore 20,00

Francesco Galluzzo

 

Pubblicato in News

I due giorni del pesce azzurro 2019

Si è svolta a Sciacca venerdì 6 e sabato 7 settembre scorso la seconda edizione de: ”I 2 giorni del pesce azzurro 2019” organizzata dal Circolo Nautico il Corallo e dall’armatore Alberto Fauci che ha visto protagonista assoluta la sarda locale.

E’ diventato ormai un appuntamento istituzionale quello della promozione del pesce azzurro locale attraverso degli incontri svolti tutto l’anno con gli alunni di diversi Istituti Scolastici di Sciacca delle scuole primarie e secondarie di primo grado che si concludono come di consueto con la degustazione del pesce azzurro ricco di tante proprietà benefiche.

Una tradizione che ormai si era quasi perduta quella di arrostire le sardine infilzate con degli “spiti” che l’usanza vuole fatte di canne ma per motivi igienici spesso si ricorre a degli spiedi in acciaio.

Sarde rigorosamente locali pescate dal motopesca San Pietro di Alberto Fauci di Sciacca e arrostite alla brace allo spiedo ed innaffiate con ottimo vino del territorio e degustate con cipolla rossa cruda, per esaltarne meglio il sapore di mare.

Quest’anno si è voluto realizzare un piccolo angolo per i prodotti ittici conservati offerti dall’Industria Ittico Conserviera Benedetto Scalia nata nel 1973 che vanta ormai una ottima tradizione nella preparazione di acciughe sotto sale, sarde sotto sale, acciughe intere, filetti di acciughe in olio filetti di acciughe a pezzetti, pasta di acciughe ed acciughe aromatizzate.

I numerosi ospiti del Circolo il Corallo hanno seguito da vicino tutti i momenti della preparazione del tradizionale spiedino una usanza lunga secoli, dalla scelta di quelle sarde più grandi, alla sistemazione negli spiedini tutti in un senso e con la lisca sotto lo spiedino, alla leggera arrostitura.

Quest’anno ad allietare la serata anche un intrattenimento musicale con canti siciliani come vuole la tradizione proposti dal maestro Piero Tirnetta

Non ci rimane che augure a tutti arrivederci al prossimo anno.

Franco Galluzzo

Pubblicato in News